17 Novembre 2018
[]

Servizi
percorso: Home > Servizi > CONSULENZE

Rintracciabilità

CONSULENZE
Il Regolamento europeo 178/2002 ha reso obbligatoria la tracciabilità degli alimenti per tutti gli operatori del settore con l´obbligo di stesura di una specifica procedura.

La Tracciabilità può essere definita come "la capacità di ricostruire la storia e di seguire l´utilizzo di un prodotto mediante identificazioni documentate concernenti sia i flussi di materiali che gli operatori di filiera". Dal 1° Gennaio 2005 per le aziende di produzione agro- alimentare è obbligatoria l´adozione di un sistema di tracciabilità del prodotto.
L´esigenza di garantire un elevato standard di sicurezza alimentare e di poter individuare
tempestivamente la causa e l´origine di eventuali problemi, considerata la "destinazione
d´uso" delle derrate alimentari, trova la sua soluzione nella strutturazione di un sistema che consenta di monitorare tutta la filiera produttiva fino alla commercializzazione.
La tracciabilità rappresenta, pertanto, uno strumento per la garanzia della sicurezza alimentare e tutela del consumatore in ottemperanza alle normative dell´Unione Europea, finalizzata a:
a) garantire la sicurezza alimentare con la possibilità di intervenire in ogni momento, lungo
tutta la filiera produttiva e distributiva;
b) individuare tutte le imprese che hanno concorso alla produzione di un prodotto, sia che
venga utilizzato come materia prima o come prodotto intermedio o finito.

Biomil offre:
-Progettazione di piani di Rintracciabilità individuali e specifici per ogni realtà aziendale ai sensi del Regolamento CE n.178/2002
- AUDIT periodici in azienda per la valutazione dell´efficacia del sistema di Rintracciabilità

www.assemblamenti.it
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata